Sono stati smascherati……ora attendiamo le scuse e la smentita pubblica

Sono stati smascherati……ora attendiamo le scuse e la smentita pubblica

Dopo le foto postate su Facebook di una senatore del Partito Democratico,tale Andrea Marcucci, nel quale post denigratorio dei confronti dell’attuale giunta capitolina,sui rifiuti,postava una foto di cassonetti pieni stracolpi di immondizia ad evidenziare il degrado, spacciandola “di questi giorni” .

In realtà si è scoperto che la foto era tratta da un articolo di un quotidiano del 2014, i più attenti avevano subito notato i platani in germoglio in pieno inverno. Vediamo se il senatore ha il coraggio di ammettere e chiedere scusa e smentire ovviamente. La giunta capitolina dovrebbe procedere contro questi esponenti che dichiarano il falso pur di denigrare l’avversario politico.

Come ha fatto anche Giorgia Meloni di Fratelli d’ Italia che ieri ha postato una foto sul suo profilo ,sempre a denigrare la giunta capitolina, sul degrado della città.Foto con un maiale tra i rifiuti.Subito è stata smascherata,la foto è risalente ad un articolo del Messaggero del 2013. La Meloni è stata smentita anche a Tg Sky 24, mentre la giornalista continuava a sottolineare il degrado di Roma, l’ospite in studio interviene dicendo che la foto è vecchia, già vista , che prima di “denunciare” dei fatti bisognerebbe esserne certi,perlomeno scrivere dove, quando e da chi è stata fatta la foto.

Mentre la tv , i giornali e gli avversari politici denigrano Roma andando persino a scovare foto vecchie ( certo una romana de Roma come la Meloni ,dovrebbe difendere la sua città e non screditarla ) su facebook spopolano video per dimostrare che il degrado e l’ emergenza di cui parlano NON ESISTE.

Ma purtroppo noi non abbiamo mezzi per divulgare queste informazioni, lo possiamo fare soltanto su internet e parlando con quante più persone possibile,per ripristinare la realtà dei fatti. Facciamo girare questa notizia sul web e parlate con quante più persone possibili.

IL 4 MARZO VOTA IL MOVIMENTO 5 STELLE!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *